HOME PAGE - ARCHITETTURA & RESTAURO - BUILDING AUTOMATION - DESIGN - CAD: IMMAGINI SINTETICHE - LEISURE - RICERCA TERRITORIALE - CULTURA - NOVITÀ - pensatoio@pensatoio.it - pensatoi@tin.it - pensatoi@tin.it

PREMESSA

Il riferimento del bando di concorso alla realtà multiculturale e multietnica della città di Milano trova espressione nelle cinque opere d’arte affidate a cinque artisti dei cinque continenti destinate ad essere accolte al vertice della struttura: cinque diversi segni luminosi volti a richiamare l’esigenza che l’ineludibile confronto tra civiltà e tradizioni imposte dalla globalizzazione mondiale non si riduca a distratta indifferenza, a confusa sommatoria di identità separate tenute insieme da messaggi mediatici e riti consumistici, ma si arricchisca di precise consapevolezze storiche e culturali. In tal senso, la civiltà europea non può sottrarsi all’impegno di presentarsi a questo confronto portando con sé il patrimonio di un mondo di valori alla cui affermazione storica hanno dato identità culturali - quella laica e quella cristiana, per esempio (da Cesare Beccaria ad Alessandro Manzoni per restare nel solco della grande storia intellettuale milanese) - che, attraverso pur tormentati e contrastanti percorsi, sembrano infine essere pervenute ad esiti almeno in parte comuni nel riconoscimento di alcuni fondamentali diritti umani. A tali diritti, come evocazione in positivo di un possibile terreno d’incontro tra le culture ed etnie diverse, come contributo costruttivo a delineare la cornice e a fondarne le garanzie, come richiamo ad una tutela intransigente delle loro difficili acquisizioni, sono appunto dedicate le cinque opere d’arte: Diritto alla libertà, Diritto all’istruzione e al lavoro, Diritto alla tolleranza, Diritto alla salute, Diritto alla pace.

Il Pensatoio s.a.s. (The Thinktank) - Via Borgofranco25/13, 10132, Torino, Italia
Tel: 39-011-8994240 Fax: 39-011-8992814

E-mail: pensatoio@pensatoio.it------------------------------- E-mail: pensatoi@tin.it